Skip to content

Cosa importa a me,Colpa del whisky,Non vivo senza te-Vasco<3<3

 
…Che cosa conta veramente
in questa vita tragica??
Che cosa conta veramente
in questa vita magica??
Che cosa conta veramente
in questa vita strabica??
Che cosa conta veramente
in questa vita stupida??
Che cosa conta veramente
in questa vita sudicia??
Che cosa conta veramente
in questa vita splendida?!?

Eh che cosa importa a me?
Eh che cosa importa a me?

Dimenticare non è facile
Ma perdonarti è impossibile
..Cosa importa a me?..

 

 

 

 

…Sarà colpa del whisky
O sarà colpa del caffè
Ma non mi ricordo più
di te…

…Mi piaci tu Mi piaci tu Mi piaci tu
Ma come te lo devo dire ??
Mi piaci tu Mi piaci tu mi piaci solo tu
Ma come te lo devo dire ??

Mi piace proprio come sei
E anche quella che vuoi sembrare
Mi piace perché non ce la fai
E allora ti lasci andare
Mi piaci quando fai l’amore
E al buio ti sento respirare
Mi piaci quando riapri gli occhi
E dici di vedere il mare..

 

 

 

…Dovrei star qui a soffrire
A macerarmi dentro
A pensare il pomeriggio e anche la notte
Senza sapere perché
NON VIVO SENZA TE
NON VIVO SENZA TE


Vuoi che lo canti in una splendida canzone??
Così la sentirai cantare da milioni di persone
NON VIVO SENZA TE
NON VIVO SENZA TE
Scrivere una canzone
È come ballare per ore
Prima di cadere a terra finito dallo sforzo
Finalmente morto
NON VIVO SENZA TE
NON VOGLIO VIVERE SENZA DI TE.

da adesso in poi..

Finalmente le cose stanno per riprendere la giusta piega..Valeva veramente la pena mettere da parte l’orgoglio, continuare a nascondersi dietro un finto sorriso mi faceva stare solo peggio, e anche se la cosa più giusta sarebbe stata chiudere definitivamente tutto sono contenta di aver fatto di testa mia, di aver agito secondo quello che sentivo in quel momento, senza pensarci troppo su, perchè adesso ho la forza sufficiente per passare oltre, per dimenticare ciò che provo e ricostruire quel qualcosa che non andava perso. Non mi interessa se non cambierà niente perchè so dentro di me che il mio tentativo non è stato vano e almeno ora ho la certezza di essere stata importante.
Non mi va di dire altro.. Sono felice, per la prima volta dopo tanto tempo, di quello che ho, che non voglio più perdere per nessuna ragione al mondo..
…Vale la pena,vedrai
da adesso in poi..

…Ma è come ci fosse da sapere chi ha ragione
oppure ci dovessimo far male.. =P 
..I’m going back to the start.

..quando penso che non è così il mondo che vorrei..

Tutto va come deve andare,o per lo meno così dicono.Ma quanto è difficile crederci veramente?!?!
No,non ce la faccio,come posso pensare al passato e credere che dovesse andare così,che questo sia accaduto per un motivo valido?Sarò scema,starò anche rimpiangendo qualcosa che non mi è mai appartenuta,ma non riesco a superare tutto con un sorriso.
E di distrazioni ne ho cercate tante,forse troppe e per la maggior parte stupide,per guadagnarci cosa?Un mio falso cambiamento..Menefreghista,insensibile,vuota.Ecco cosa sono diventata.Tutto ciò da cui sono voluta scappare adesso è dentro di me.
So che è normale sentirsi così dopo una delusione e so anche che probabilmente passerà presto,ma in questo momento è impossibile sperarci sul serio.Ero consapevole del fatto che sarei stata male,ma non immaginavo quanto,non potevo minimamente prevedere che a distanza di un mese avrei rimpianto il giorno in cui ho seguito l’istinto,anzichè la ragione.Non credo di essermi mai pentita tanto in vita mia,e più mi ripeto che era corretto essere sincera più mi rendo conto di aver fatto una stronzata enorme.Lo capisco dalle piccole cose,quelle che sento mancare quotidianamente,che rendono ciò che ho perso veramente importante.Perchè sono stata così stupida da buttare tutto così?Mi sto facendo del male,ma in questi casi scaricare la colpa su se stessi è l’unica cosa che resta.Quanto darei per poter tornare indietro,o almeno perchè smetta di tormentarmi..sono stanca di sentirmi dire che il tempo curerà le mie ferite,non ci credo,non credo di poter dimenticare,non credo di potermene fregare,ad essere sincera,non credo più in niente.
Ho bisogno di andare via.."Lontana da te,lontana da voi,lontana da uno specchio che non dice chi sei..se sotto il cielo c’è qualcosa di speciale passerà di qui,prima o poi.."
Ed è proprio quello che non si potrebbe che vorrei
ed è sempre quello che non si farebbe che farei
ed è come quello che non si direbbe che direi
quando dico che
non è così il mondo che vorrei

Non si può
sorvolare le montagne
non puoi andare
dove vorresti andare.
Sai cosa c’è??
ogni cosa resta qui.

Qui si può
solo piangere…
…e alla fine non si piange neanche più.

Ed è proprio quando arrivo lì che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui che io ripartirei
ed è come quello che non c’è che io rimpiangerei
quando penso che non è così il mondo che vorrei.

Non si può
fare quello che si vuole
non si può spingere
solo l’acceleratore.
Guarda un pò
ci si deve accontentare.

Qui si può solo perdere…
….e alla fine non si perde neanche più.

 

Mezzogiorno-Jovanotti<3

 Caselli d’autostrada tutto il tempo si consuma
Ma Venere riappare sempre fresca dalla schiuma
La foto della scuola non mi assomiglia più
Ma i miei difetti sono tutti intatti
E ogni cicatrice è un autografo di Dio

Nessuno potrà vivere la mia vita al posto mio
Per quanto mi identifichi nel battito di un altro
Sarà sempre attraverso questo cuore
E giorno dopo giorno passeranno le stagioni
Ma resterà qualcosa in questa strada
Non mi è concesso più di delegarti i miei casini
Mi butto dentro vada come vada
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno…baby
Un bacio e poi un bacio e poi un bacio e poi altri cento
Teoricamente il mondo è più leggero di una piuma
Nessun filo spinato potrà rallentare il vento
Non tutto quel che brucia si consuma

E sogno dopo sogno sono sveglio finalmente
Per fare i conti con le tue promesse

Un giorno passa in fretta e non c’è tempo di pensare
Muoviamoci che poi diventa sera…

Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno…baby
Gente che viene
Gente che va
Gente che torna
Gente che sta
Il sole se la ride in mezzo al cielo
A guardare noi che ci facciamo il culo
E’ un gioco
Mezzogiorno di fuoco
E’ un lampo
Sulle armature
In guardia
Niente da capire
Mi specchio
In una goccia di sudore
Siamo come il sole a mezzogiorno baby
Senza più nessuna ombra intorno…baby.
 
 
 
 
…When we’ll wake up
Some morning rain
Will wash away our pain..
‘cause it never began for us.
 

I’ll miss you

.."And you know how much i need you,but you never even see me"..
Così ci siamo detti addio.Quanto sia stato giusto non lo so,ma di una cosa sono certa:continuare a mentire a me stessa e anche a te non ci avrebbe portato da nessuna parte.
Mi dispiace,sul serio,per tutto.Avrei voluto dirti mille altre cose,avrei voluto farti capire che non voglio dimenticarti,che una parte di me non lo farà mai,e che se anche domani dovessi tornare a stare bene,la tua mancanza si sentirà sempre.
Come possono non mancarmi le nostre uscite,le nostre chiacchierate,stupide o serie che fossero,i tuoi scherzi,che tanto mi facevano arrabbiare,i nostri litigi per questioni anche futilissime e tutti quei momenti in cui stavo così bene?Ho ricordi bellissimi della nostra amicizia,che difficilmente andranno via e che mi terranno legata a te chissà per quanto ancora..
So che mi sto solo facendo del male,che non dovrei più pensare a tutto questo,ormai sei andato via e non tornerai più indietro,ma è impossibile riuscire a guardare oltre da un giorno all’altro,sei stato troppo importante e non è facile accettare di averti perso per sempre.
Non ho ancora realizzato che d’ora in poi dovrò fare a meno di te,mi sembra solo un brutto incubo.Perchè allora stavolta nessuno verrà a svegliarmi?
Non ce la faccio a non colpevolizzarmi,per una volta che stavo vivendo qualcosa di veramente bello sono riuscita a rovinarlo,ma era normale che non avrei potuto tenermi tutto dentro a vita.E forse era destino che dovesse andare così,chi lo sa.Magari mi aspetta qualcosa di meglio,anche se l’idea che qualcuno possa prendere il tuo posto è lontana.Perchè nessuno potrà mai sostituirti,non lo permetterei mai.
Vorrei tanto avere avuto la forza di ringraziarti,per quello che mi hai dato,per esserti meritato la fiducia che ti ho sempre dato,semplicemente per esserci stato.
Ti voglio bene,veramente.
"E la vita continua anche senza di noi,che siamo lontani ormai da tutte quelle situazioni che ci univano,da tutte quelle piccole emozioni che bastavano,da tutte quelle situazioni che non tornano mai,PERCHè COL TEMPO CAMBIA TUTTO LO SAI,E CAMBIAMO ANCHE NOI..e tu..chissà dove sei..anima fragile" =’)
                                                       Nobody said it was easy
No one said it would be so hard
.TAKE ME BACK TO THE START. 
 
 
 
 

=)

Ed è sotto le notte di shiver dei coldplay che ritrovo la voglia di postare,di sfogarmi in questo piccolo spazio tutto mio.
Nostalgia.Tanta.Troppa.
E questa canzone quanti ricordi fa riafforare..Io&te che la scrivevamo su un intero scoglio con un pennarello indelebile con la speranza che non si cancellasse mai,dedicandola a due persone speciali di cui avevamo scritto le iniziali che le onde del mare hanno cancellato.."And i look in your direction..but you pay me no attention".
Ma la canzone no,quella è rimasta,seppur sbiadita,c’è e ci sarà sempre…Segno del destino?Non credo minimamente a queste cose ma ritrovarmi davanti quella scritta per cui avevamo perso un bellissimo pomeriggio intero con quell’iniziale cancellata totalmente mi ha fatto riflettere.
Devo voltare pagina.E stavolta devo farlo per me,per la mia felicità,perchè lo merito.
Basta con l’indecisione,basta rimpiangere il passato e restare aggrappata ai ricordi e alle illusioni.Non posso aspettarmi niente da te e adesso che ne ho la consapevolezza devo trovare la forza per andare avanti.La bambina ha voglia di crescere una volta per tutte,ha voglia di nuove esperienze e non ha più paura dei cambiamenti.Se le cose dovessero cambiare in peggio?Pazienza.Sono abituata alle delusioni,ormai non mi fanno più alcun effetto.
Ma di una cosa mi sono decisa..Stavolta ci voglio provare..Senza prendermi alcun impegno,anche se col tempo..chissà..tutto può essere…per adesso meglio procedere con calma =).

Tira sempre un vento che non cambia niente,mentre cambia tutto

Niente paura,ci pensa la vita.
Sarà questa la frase che d’ora in poi ripeterò costantemente tra me e me.
Via quella paura che in un anno non mi ha fatto combinare nulla,e mi rendo conto solo adesso di essermi persa tutto ciò che la vita di bello mi ha offerto,ma ormai è tardi perchè io possa recuperarlo.
Ricominciare,cambiare,dimenticare il passato,CRESCERE E MATURARE.Inizierò il 2008 con questi buoni propositi e stavolta so che dipenderà tutto da me,ma troverò la foza necessaria a realizzare quello che desidero,perchè sono stanca dei miei fallimenti.
Tutti questi anni a chiedermi se vado veramente bene così.E ripensando all’anno che si sta per concludere ho capito di non andare affatto bene così come sono.Non che il 2007 abbia portato qualcosa di così tragico,ma è stato decisamente troppo statico e solo ed esclusivamente per colpa mia,che non ho saputo affrontare le cose con determinazione,o ancora meglio,non le ho volute affrontare.Mi sono sempre detta che nella vita se si vuole essere felice SI DEVE rischiare,ma il coraggio di rischiare non l’ho mai avuto.
E così un altro anno se ne andò senza portare nulla di eclatante.E’ strano quanto fossi contenta del 2006,in cui ero riuscita a cambiare totalmente e quanto,invece,sia delusa di me stessa adesso.Ma per una volta voglio essere ottimista,non mi lascerò più sfuggire niente,perchè la vita mi riserva un milione di cose belle e non avrò più paura di afferrarle.
Mi sembra giusto ringraziare tutte quelle persone che non voglio cambino mai,perchè standomi accanto hanno reso quest’anno bello,anche se statico,perchè hanno saputo regalarmi momenti bellissimi,perchè quando più ne avevo bisogno hanno fatto in modo che mi tornasse il sorriso.Grazie,non abbandonatemi mai.
Concludo con l’augurare a tutti un buon 2008,con la speranza che possa essere migliore rispetto al precedente per chi lo desidera come me.
Ho aspettato a lungo qualcosa che non c’è,invece di guardare il sole sorgere..
E miracolosamente non ho smesso di sognare.