Skip to content

Vacanze!!

E da oggi sono in vacanza.Non ufficialmente,perchè ancora mancano due giorni di scuola,ma domani assemblea d’istituto e si esce alle nove,e sabato festa,quindi si va a scuola tanto per prendere la presenza.
Non mi sembra vero che sia già Natale,il tempo è veramente volato.Sembra ieri che salutavo piangendo la mia cuginetta e tra due giorni la rivedrò.
Questi quindici giorni devo godermeli,non voglio toccare libro seriamente,sono troppo stanca di studiare e una pausa la pretendo.
Oggi compito di storia,meglio non pronunciarsi.E’ da una settimana che mi preparo per questo compito e i risultati non saranno certo buoni,ma pazienza,so solo che non mi impegnerò più di tanto la prossima volta.E vabè,non sono scoraggiata..Sarà che il fatto di non dovere studiare mi rilassa e spensiera..Pensare che a quest’ora avrei dovuto preparare la valigia e domani partire per l’Inghilterra..chissà se mi pentirò di non esserci andata..Probabilmente no,avrei passato tutte le vacanze fuori,con persone che non conosco e con cui avrei potuto comunicare a monosillabi,perchè l’inglese non è che lo sappia tanto bene..ma si,è stato molto meglio così..e poi adesso che viene mia cugina ricominceranno i nostri pomeriggi al tempietto e notti in terrazza al freddo e al gelo..non potevo perdermi tutto questo!
Nient’altro da dire,a parte che questo post è abbastanza inutile,ma non ho fantasia..
 
Annunci

..

…un cartello di sei metri dice tutto è intorno a te
ma ti guardi intorno e invece non c’è niente
un mondo vecchio che sta insieme solo grazie a quelli che
hanno ancora il coraggio di innamorarsi
e una musica che pompa sangue nelle vene
e che fa venire voglia di svegliarsi e di alzarsi
smettere di lamentarsi
che l’unico pericolo che senti veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
di non riuscire più a sentire niente
il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto …
                                                                               

                                                                                                            io lo so che non sono solo
                                                                        anche quando sono solo
                                                                       io lo so che non sono solo 
                                                         e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango 

 

 

Per una volta posto una canzone che non è del mio Liga,ma che considero veramente bella,e poi rispecchia un pò quello che provo..
Nonostante la solita monotonia che ormai caratterizza le mie giornate,sto bene,forse per la prima volta veramente da quando è iniziata la scuola.
Mi sento tranquilla e serena,anche se non proprio tutto va per il verso giusto e motivi di essere delusa ne ho.
Non so se è menefreghismo,orgoglio o mancanza di forza,fatto sta che voglio che le cose seguano il loro corso senza che io interferisca.E se dovessi perderci?Avrò comunque chi mi starà accanto..chi mi aiuterà a riprendermi come ha sempre fatto..chi non mi ha mai abbandonato e mai lo farà..Perchè adesso certezze ne ho,e sono quelle persone su cui so di poter contare sempre e che fanno tanto per me quotidianamente.
Che strano..ero partita con l’intenzione di scrivere tutt’altro.Avrei voluto sfogarmi e far capire che non sono un oggetto.Invece ancora una volta parlo di voi,dei miei amici,dell’unica ragione per cui ancora sorrido.
Chi se ne frega di chi con me ha sempre fatto solo a convenienza,chi se ne frega di quei problemi stupidi come un 5 a scuola o litigi con i miei..Vivo benissimo anche così perchè..Io non sono solo.
 
                                                                      
 

3 giorni stupendi

Non avrei mai potuto immaginare che questi tre giorni a Roma sarebbero stati così belli.
Ma dall’istante in cui ho messo piede sul treno che ci ha portati da Reggio a Roma ho capito che sarebbe stato un viaggio che non avrei più dimenticato;dire che mi sono divertita da morire è dir veramente poco.
Ho troppa nostalgia delle nostre continue risate,delle immense camminate per quelle vie che ormai conosco come le mie tasche,delle notti passate a spettegolare e a farci i chiodi,del ritrovarci sempre davanti al pirulicchio denominato così da Antonio,della frase ripetuta costantemente da Auri"Hai fame?vuoi un panino?",degli scherzi della mia Cry e di tutto ciò che ha reso questo viaggio unico,che è troppo per venir scritto su un blog in poche righe.
E come posso non parlare della sera del concerto??
Iniziata con i miei attacchi isterici perchè alle 8 e mezza eravamo ancora fuori dal palalottomatica(Ringraziate che avevamo i biglietti numerati altrimenti vi avrei ucciso!!),è andata meravigliosamente bene,più di quanto mi aspettassi.
Ancora una volta LIGA SEI RIUSCITO A EMOZIONARMI tanto da farmi commuovere ..Non ho veramente parole per descrivere quello che ho provato da quando ho sentito quella voce rimbombare per tutto il palazzetto"LO SPETTACOLO STA PER INIZIARE"fino all’ultima nota di Buonanotte all’italia,con cui si sono concluse le due ore e mezza più belle della mia vita.è stata una sera indimenticabile,tra canzoni cantate a squarciagola e tentativi miei e di Auri di far ballare e cantare Cristina,che rivivrei altre mille volte..

E’ da un mese esatto che non scrivo.
Mancanza di tempo,di voglia,di fantasia.
E non so nemmeno io cos’è che mi spinge nuovamente a farlo,ma non avendo niente di meglio da fare..In fondo studiare ormai sta diventando un optional,ma non mi interessa niente,tanto anche se mi mettessi finirebbe come l’anno scorso e a me di buttare sangue per niente proprio non va.
Questo periodo è decisamente troppo monotono,ma l’arrivo dell’inverno comporta anche questo,quindi adeguiamoci.
Ovviamente una grande nota positiva in tutto questo c’è.Tra precisamente una settimana sarò a Roma con i miei compagni e tra otto giorni rivedrò Liga.Dire che questa attesa sta diventando veramente snervante è dir poco.
Chissà che effetto farà essere di nuovo a pochi metri da Liga.Chissà che ricordi mi torneranno in mente ascoltando QUELLE canzoni.So solo che sarà meravigliosamente emozionante e allo stesso tempo strano rivedere quell’uomo che mi accompagna con la sua musica da un paio di anni in qualsiasi momento di vita e non pensare più a te,che ormai spero di aver dimenticato.
 
Ma va benissimo così…
                                 cause this life is too short to live it just for you.

in ospedale!!

Eh si,chi l’avrebbe mai detto che a distanza di un anno mi sarei ritrovata di nuovo ricoverata in ospedale!
Quelle crisi allergiche,quella febbre alta senza alcun sintomo avrebbero dovuto mettermi allerta,ma,come ogni volta,ho lasciato correre tutto,fino a ieri notte:solita reazione allergica,solo in forma molto più forte,solita febbre alta e poi ieri mattina..crisi respiratoria,shock anafilattico..ho passato i cinque minuti più brutti della mia vita,ma per fortuna è andato tutto bene e mi sto riprendendo..Domani se tutto va bene dovrebbero dimettermi,finalmente..qui il tempo non passa mai,anche se,come l’anno scorso,ho sempre compagnia,poi mia zia mi ha portato il pc portatile quindi sto un pò connessa quando non ho cosa fare..
E’ ovvio che preferirei essere a casa,ma che devo fare?!?La prossima volta starò più attenta..perchè se sono stata così la colpa è stata solo mia,della mia testardaggine e stupidità!!
Ancora una volta devo dire grazie a tutte quelle persone che mi sono vicine,che vengono a trovarmi e che sono state in pensiero per me,grazie veramente a tutti!!Vi adoro:*
Adesso cerco di riposare un pò visto che stamattina mi hanno svegliata alle 6 per la solita flebo..

boh.

Voglia di stare al computer in questi giorni pari a zero.
E poi come ogni santo anno,quando inizia la scuola iniziano i problemi,le preoccupazioni e io non sopporto più niente di tutto questo.
Mal di testa e febbre che non mi abbandonano da due giorni,mio fratello ricoverato di nuovo in ospedale,la scuola che mi stressa e di altro meglio non parlare.
Sono stanca,stanca,stanca di tutto.Che cazzo di periodo..L’unica nota positiva è CHE HO PRESO IL BIGLIETTO PER IL CONCERTO A ROMA DI LIGAAA!Ci andrò con alcuni miei compagni,e spero di svagarmi  visto che staremo per 4 giorni in una casa soli,e poi rivedo LIGA!!Mi dispiace solo di non essere potuta andare a Milano da mia cugina,ma biglietti per quelle date non ce n’erano più.
Nient’altro da dire..a parte che mi manca l’estate..e mi manchi tu,che riuscivi a farmi ridere in ogni circostanza.

..Addio estate..

Voglio tornare al primo giugno,quando mi mancavano ancora un bel pò d’interrogazioni,ma ero rilassata comunque perchè sapevo che sarebbe stato l’ultimo grande sforzo.
Voglio tornare all’ultimo giorno di scuola,triste&felicissima allo stesso tempo.
Voglio tornare al giorno in cui ho rivisto mia cugina dopo tanto tempo,voglio correre per abbracciarla e non staccarmi più.
Voglio tornare ai primi giorni dell’estate,ai giri in macchinina con totò,alle intere giornate passate a mare,alle notti passate con Cry,Cry,Ale,Meg&Francy sul balcone di camera mia,alle nostre fughe alle sei del mattino per vedere l’alba al mare con un cornetto e una"nostra amica".
Voglio tornare al concerto di Vasco a Messina,con Cry,Daniele&Gaetano.
Voglio tornare al villaggio,a non avere un minuto libero e non restare mai sola,a diventare isterica per delle cose stupidissime.
Voglio tornare a Vulcano,al relax più totale e alle serate in discoteca.
Voglio tornare al giorno in cui ho perso il terzo cellulare in una settimana.
Voglio tornare al giorno del mio compleanno,per ripetere quella frase"Grazie mille,ma mi sarebbe servito di più un cellulare",dopo aver ricevuto un gratta&vinci per la sfortuna che ho avuto in quel periodo,e sentirmi dire"Ripeti quello che hai detto"per poi trovarmi davanti un bellissimo cellulare regalatomi da tutti i miei amici.
Voglio tornare al concerto di Tiziano Ferro,e al dopo concerto con Andrea e Gaetano in macchina di mio padre,tutti spaventati,per la sua guida,un pò"spericolata".
Voglio tornare a ferragosto,alla bella notte passata tutti insieme,e alla mattina quando abbiamo cercato di dormire in quei 2 lettini in 3,e alle continue risate fino alle 9 del mattino.
Voglio tornare a quei pomeriggi e a quelle sere passate con Andrea,Gaetano e mia cugina a casa di mia cugina,a cucinare&spettegolare,alla nostra fuga a Messina coi motorini o al Bowling di sera.
Voglio tornare a quando sono andata a Gambarie con Totò col motorino,per trovare la mia cristina,che mi mancava tanto.
Voglio tornare al giorno in cui è tornata Cry,insieme a Daniele,dopo 15 giorni lontani da qui.
Voglio tornare al giorno in cui mia cugina se n’è andata,a quando mi ha scritto il bigliettino e a quando ci siamo salutate abbracciandoci forte forte e promettendoci di rivederci presto.
Voglio tornare alla notte bianca,passata troppo in fretta e che ha segnato la fine di questa magnifica estate.
Voglio tornare alle ultime notti,passate sempre con Cristiana,a guardare cultura moderna e a parlare fino a mattina.
Mi mancherà tutto,mi mancheranno le persone che hanno reso questi tre mesi unici.
Mi chiedo come farò senza le battute di Andrea(mi devi chiamare almeno un quarto d’ora al giorno per farmi ridere!),senza i caffè con Totò,senza sentire Alessandra ogni ora,minuto,istante della giornata,senza le creme di caffè del matteotti prese ormai ogni pomeriggio con Cry,senza i continui litigi con Gaetano("E tu chissà dove sei,anima fragile..e la vita continua anche senza di noi",me l’avevi detto tu,no??)insomma..non so proprio come farò quest’inverno.
Anche se mi aspetto questi mesi molto più sereni rispetto all’anno scorso,perchè ho deciso che affronterò la scuola in maniera diversa,prenderò tutto con molta più leggerezza.
E poi a dicembre..VADO A MILANO DA MIA CUGINA,IN PIù ANDREMO AL CONCERTO DI LIGABUE ASSIEME..e non vedo l’ora!!
Adesso è meglio che vada,domani primo giorno di scuola,ma già ho avuto una notizia bellissima,manca la mia prof di storia e filosofia per una settimana!
Grazie a tutti quelli che hanno vissuto con me quest’estate stupenda!